Alce Nero, oggetti di design ed eventi bio food alla Design Week 2012

Milano, 17-22 aprile 2012. Con Alce Nero il buono del biologico alla Milano Design Week 2012 incontra il design responsabile: nelle proposte di ristorazione temporary, con cooking show e take away, e negli oggetti più trendy, come la Juta Coffee Bag Alce Nero e l’Ortosagono, oggetti a “Spreco Zero”. Alce Nero, da trent’anni il miglior biologico italiano, è protagonista anche di importanti spazi dedicati alla ristorazione bio e partner banqueting di diversi eventi della Settimana.

 Ecco tutte le proposte:

1.Juta Coffee Bag Alce Nero

 Materiali di riciclo e sostenibilità sociale per un accessorio trendy che racconta storie di persone lontane e del mondo bio. Una shopper in juta realizzata con la tela dei sacchi del caffè, utilizzati prima dalle cooperative fairtrade dell’America Latina, poi lavorati dalle detenute del carcere Dozza di Bologna che hanno confezionato a mano le borse.
Oggetto di design progettato da Lucy Salamanca, rispetta la filosofia “Spreco Zero”, il nuovo progetto di Last Minute Market che valorizza scelte orientate alla riduzione dello spreco e al riutilizzo dei materiali.
E tutti i materiali sono di riciclo ed ecocompatibili: la tela di juta è quella sacchi di caffè, che un tempo hanno contenuto il caffè biologico fairtrade, con certificazione FLO-Fairtrade. La tasca interna, staccabile, e le fettucce in canapa sono ottenute dal riciclo di parti delle brandine militari, mentre i manici sono ottenuti dalla prima lavorazione della pelle, la crosta. La Coffee Bag sarà in vendita presso PrimoPiano Alce Nero CaffèTemporary Museum For New Design – Superstudio Più (via Tortona 27) e presso Alce Nero Vagon Caffè – Ventura Lab a Lambrate (via Massimiano 6).

2.Ortosagono

Un contenitore in legno di pioppo, nato per contenere gli alimenti bio di Alce Nero e che si trasforma in orto da terrazzo, unisce la filiera responsabile del legno e quella del cibo.
Oggetto di design progettato da Lucy Salamanca, si ispira alla forma esagonale delle celle delle api, custodi della biodiversità ed è un prodotto “Spreco Zero”.
È il simbolo del progetto “Wood & Food” che vede la partnership di Alce Nero e Palm nell’impegno congiunto di garantire la certezza di avere cibi sani, trasportati su un imballo pulito e legale: Palm promuove la coltivazione del legno di pioppo locale senza alcun utilizzo di fitofarmaci dannosi, Alce Nero utilizza solo green pallet.

L’Ortosagono sarà in vendita presso PrimoPiano Alce Nero CaffèTemporary Museum For New Design – Superstudio Più (via Tortona 27) e presso Alce Nero Vagon Caffè – Ventura Lab a Lambrate (via Massimiano 6).

3.PrimoPiano Alce Nero Caffè – BioRistò

Temporary Museum For New Design – Superstudio Più (via Tortona 27) Versione “temporary” di Alce Nero Caffè, per il Fuorisalone 2012. Presso il Temporary Museum For New Design di Superstudio Più (in via Tortona 27) la proposta food sarà PrimoPiano Alce Nero Caffè: un Bio-Ristò in una cornice di design sostenibile che unisce biologico ed ecocompatibile, con i menù realizzati con i prodotti biologici di Alce Nero, e arredi di design, con sedute e tavoli in cartone alveolare , prodotti da Corvasce su disegno di Lucy Salamanca, per rispettare l’ambiente anche nei materiali. Illuminazione a cura di Lumen Center Italia.

Show cooking e ricche proposte di Take away per i visitatori del Fuori Salone, per degustare le proposte Alce Nero continuando le visite alle collezioni.

Impatto minimo per l’intero progetto, che include un sistema di raccolta differenziata e contenitori biodegradabili per il take way.

Prenotazioni:via email    alcenerocaffe@gmail.com  tel. 335241438  (Piera Urbani)

 In occasione della preview per la stampa del 16 aprile verranno distribuiti i “Biokit Alce Nero – Alimenta la Creatività”. Una bag di cotone FairTrade contiene tre sacchetti con gli snack Alce Nero per colazione, pranzo e pausa relax.

 4.Alce Nero Vagon Caffè – Concept cloud

Ventura Lab in Ventura Lambrate, via Massimiano 6 Vip Lounge del Temporary Museum For New Design – Superstudio Più, Via Tortona 27

Versione “cloud” di Alce Nero Caffè, nelle due location di Ventura Lab in Ventura Lambrate e della Vip Lounge del Temporary Museum For New Design di Superstudio Più, Via Tortona 27. Alce Nero Vagon Caffè, disegnato da Lucy Salamanca, è un concept per il pasto fuori casa, nella dimensione “minimal” di un pallet che si apre e trasforma in un contenitore su ruote per alimenti biologici, con un ampio piano di servizio, rigorosamente in materiali eco-compatibili.

Protagonisti gli snack e il take away Alce Nero.

5.Il bio di Alce Nero scelto per il Banqueting di diversi eventi: “Frammenti” di De Ponte Studio presso Spazio La Perla – Superstudio Più, Via Tortona 27

“La casa DRepubblica” – evento 17 aprile – Via Tortona 37

 Le proposte di Alce Nero sono interpretate anche da CasaManu Catering per il “Concept Store Agape” Via Statuto 12 – Brera

WWW.ALCENERO.COMWWW.FATTIDIBIO.COM

 

ALCE NERO

Alce Nero e’ garanzia di alimenti biologici, gustosi e genuini da oltre 30 anni. Attenzione per i territori e nessun utilizzo di sostanze chimiche di sintesi caratterizzano il lavoro dei soci produttori di pasta, riso, cereali, pomodoro, miele, succhi di frutta, olio extravergine e tanto altro.

Un impegno che parte dall’Italia per incontrarsi con i soci equosolidali di Costa Rica, Brasile, Nicaragua, Peru’ e India: custodi della linea di prodotti biologici Faitrade Alce Nero che racchiude i prodotti tipici di questi paesi.

Alce Nero e’ uno dei marchi con cui il gruppo bolognese Alce Nero & Mielizia SpA – un’impresa di agricoltori biologici e apicoltori – produce, trasforma e distribuisce i propri prodotti biologici non solo in Italia ma anche nel resto del mondo.

 

 

Lascia un Commento