Archivi Mensili: febbraio 2013

Caritas, al via lo Spazio di Sostegno Educativo per i genitori in difficoltà

sostegno educativoApre martedì 5 marzo a Vicenza in contrà Torretti il nuovo servizio Caritas, grazie alla disponibilità gratuita di un gruppo di pedagogisti clinici, insegnanti, mediatori familiari ed educatori. Offre un’occasione di dialogo e di aiuto nella ricerca di nuovi stili educativi, in particolare attraverso la creazione di gruppi di auto-mutuo aiuto. Si rivolge in particolare ai genitori che per motivi economici, sociali o culturali sono impossibilitati ad accedere ai servizi pubblici o a professionisti privati.

(altro…)

“Carcere, conviene a tutti il reinserimento sociale e lavorativo dei detenuti”

Un momento della presentazione dei dti del Progetto Esodo alla Caritas Vicentina

Un momento della presentazione dei dati del Progetto Esodo stamane alla Caritas Vicentina

Lo dimostrano i dati del Progetto Esodo, che nel 2012 ha coinvolto 372 persone ristrette in tre provincie venete (Vicenza, Verona e Belluno), grazie ad un finanziamento di 1,56 milioni della Fondazione Cariverona. A Vicenza la recidiva – che mediamente è intorno al 70% – si è abbassata all’8%. Una conquista per la reale dignità delle persone e un vantaggio anche economico, visto che queste iniziative hanno costi inferiori a quelli del mantenimento in carcere delle persone ristrette.

(altro…)

Da Ecor Cicerchia e Roveja, per riscoprire i legumi dimenticati

Fanno parte della linea “Alimenti ritrovati”, che recupera antiche varietà. Ottimi nelle minestre, danno sapore anche alla dieta vegetariana

 

legumi antichiCicerchia e Roveja, chi li conosce? Questi due legumi “dimenticati”, ma presenti nella tradizione culinaria italiana, sono oggi riproposti da Ecor nella nuova linea “Alimenti ritrovati”, frutto della passione per la natura di agricoltori biologici italiani che sapientemente ne hanno ricercato i semi per tornare a coltivarli secondo le regole dell’agricoltura biologica. Sono dedicati a chi ama il gusto delle cose buone del passato e vuole contribuire alla biodiversità del territorio italiano. (altro…)