Archivi Mensili: maggio 2009

MORIA DI API IN CALABRIA E BASILICATA UN VIDEO-DENUNCIA DI CONAPI E DELL’UNIVERSITA’ DI BOLOGNA

E’ stato girato il 21 maggio scorso nelle provincie di Cosenza e Potenza e dimostra come la moria delle api non sia per niente un problema risolto.

Si tratta di un video impressionante [youtube=http://www.youtube.com/watch?v=VcEmwiPLovc]realizzato da Claudio Porrini, ricercatore dell’Università di Bologna e da Andrea Besana, veterinario di Conapi, il Consorzio Nazionale Apicoltori Agricoltori Biologici Italiani, che con i suoi quasi mille soci apicoltori produce e distribuisce direttamente oltre il 20 per cento della produzione nazionale di miele.

(altro…)

RIMANERE INSIEME: PUBBLICAZIONE DEGLI ATTI DEI CONVEGNI “LA SPADA DI DAMOCLE”

All’hospice dell’Advar venerdì 22 maggio 2009, ore 20.30

Saranno presentati ufficialmente, venerdì 22 maggio alle 20.30, gli atti del seminario “La spada di Damocle. Malati, famigliari e operatori sanitari: vivere il cordoglio anticipatorio” presso l’hospice Casa dei gelsi (via Fossaggera 4/c, Treviso) dell’Advar, associazione impegnata nell’assistenza domiciliare ai malati terminali di cancro,.

La riflessione sugli atti del convegno, svoltosi nel 2007 all’interno del progetto Rimanere Insieme*, sarà proposta da Luciano Orsi, responsabile Rete di cure palliative di Crema, membro della Società Italiana di Cure Palliative.

La pubblicazione degli atti vogliono estendere al pubblico più vasto la conoscenza dei fondamenti costituenti il cordoglio anticipatorio, ovvero il sentimento di perdita che tutti i protagonisti, malati famigliari e anche operatori della salute sperimentano è un argomento che viene negato a se stessi e agli altri.

Con l’occasione verrà presentata ed esposta l’edizione dei seminari 2009, per la quale è possibile fare proposte inerenti il tema che verrà affrontato: “il corpo nel cordoglio anticipatorio”.

*“Rimanere Insieme” è un progetto di accoglienza promosso dall’Advar di Treviso, e propone annualmente, dal 2006, una riflessione corale sul tema del lutto e della condivisione del dolore, per facilitare la comprensione dei fenomeni che possono spiegare questa negazione e per motivare un’assunzione di responsabilità condivisa.

associazione impegnata nel prestare assistenza domiciliare ai malati terminali di cancro.

Ingresso libero. Attestato di partecipazione su richiesta

Per informazioni: 0422 358340 rimanereinsieme@advar.it www.advar.it

Ufficio stampa Advar Onlus

Ilaria Tonetto
koiné comunicazione
tel. 0422 460836; cell. 348 8243386
koine@koinecomunicazione.it

SPESA “SALATA”: IL DECALOGO DELLA COOPERATIVA PACE E SVILUPPO

Spunti e suggerimenti concreti, che si potranno trovare anche in una specifica sezione della fiera “Quattro Passi verso un mondo migliore”, a settembre a Treviso

In vista della quinta edizione della Fiera “Quattro Passi verso un mondo migliore”, prevista dal 25 al 27 settembre a Treviso, la Cooperativa sociale Pace e Sviluppo interviene nel dibattito che in questi giorni vede in primo piano l’elevato prezzo della spesa, vero e proprio ostacolo per i consumatori. E lo fa con consigli e spunti concreti, com’è nel suo stile, convinta che risparmiare, in senso lato, sia ancora possibile.

Ecco dunque un decalogo per cambiare la spesa, renderla più sostenibile dal punto di vista ambientale e sociale, risparmiando in termini economici e guadagnando in termini di rispetto e difesa dell’ambiente e dei produttori, per un futuro che sia sostenibile per tutti.

(altro…)

“INCONTRARSI ALLA CASA DEI GELSI”: SABATO 9 MAGGIO IL 2° APPUNTAMENTO

All’hospice dell’Advar con la “Parole d’Amore” , lettura scenica inedita messa a punto dal laboratorio Vocinviaggio dell’associazione culturale “Codice a curve”.

Secondo appuntamento dell’anno con gli ormai consueti incontri presso l’hospice Casa dei gelsi (via Fossaggera 4/c, Treviso) dell’Advar, associazione impegnata nell’assistenza domiciliare ai malati terminali di cancro, sabato 9 maggio alle 20.45. In programma la lettura scenica inedita “Parole d’Amore”, proposta dal laboratorio Vocinviaggio, che fa parte dell’associazione culturale trevigiana “Codice a curve”.

Lo spettacolo è stato preparato appositamente per l’Advar: la regista Xenia De Luigi dirigerà un gruppo di sedici donne di cinque diverse nazionalità che leggeranno e canteranno brani di scrittrici ed artiste del proprio paese d’origine in lingua originale ed italiano, accompagnate da due musicisti. Il tema scelto per la serata alla Casa dei gelsi è l’amore: un sentimento analizzato nelle sue più svariate sfaccettature, che, spiega la regista, permea l’attività e la propensione di quanti si prodigano per l’assistenza all’interno dell’Advar.

La rassegna “Incontrarsi alla Casa dei gelsi”, di cui “Parole d’Amore” fa parte (assieme al primo incontro, lo spettacolo musicale “Concerto di Primavera” dell’Ensemble vocale Dodecantus tenutosi lo scorso 21 marzo), è ormai da alcuni anni tradizione per l’Advar, che invita il pubblico presso la struttura affinché possa conoscerla, in modo che la “casa” venga vista come un luogo vivo di iniziative ed opportunità.

L’ingresso è libero; per chi desidera può offrire un contributo volontario per la Casa dei gelsi.

Per informazioni: Advar, tel. 0422 432603, email: info@advar.it, www.advar.it;

Ufficio stampa Advar Onlus

Ilaria Tonetto
koiné comunicazione
tel. 0422 460836; cell. 348 8243386
koine@koinecomunicazione.it